Punzo, 30 anni di teatro in carcere

"Da 30 anni mi misuro in un rapporto quotidiano con la durezza di questo luogo, quindi deve essere stato un mio bisogno personale - spiega Armando Punzo, creatore, animatore e regista della Compagnia della Fortezza, che lavora nel carcere di Volterra - ma assieme c'era la necessità di riuscire a misurare la possibilità e la forza di una realtà altra che si contrapponesse a specchio a quella del carcere e, in questo senso, l'approdo al mondo e ai personaggi di Borges è naturale e significativo alla scadenza di questo importante compleanno". Il nuovo spettacolo, Beatitudo, debutta dal 23 al 26 luglio tra le stanze, i corridoi e il grande cortile del carcere all'interno della Fortezza Medicea. Il 29 poi sarà al Persio Flacco di Volterra nella sua versione "diversa, più concentrata ma con lo stesso senso, personaggi e parole", per un teatro chiuso all'italiana , infine il 4 agosto all'interno di una delle grandi torri di raffreddamento della Centrale Geotermica Enel Green di Larderello (Pisa).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Chianni

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...