Chianni

Tafferugli per striscione a Livorno

Tensione tra polizia e antagonisti la notte scorsa a Livorno, culminata in una carica da parte dei poliziotti nei confronti dei militanti che avevano esposto sulla facciata di un palazzo uno striscione contro il Pd, la Lega e il M5s, in Scali del Refugio. Nel tafferuglio, sostiene la questura, il vicario del questore ha riportato la frattura del polso, altri 4 poliziotti sono rimasti contusi. Stando alla ricostruzione della questura, tutto sarebbe avvenuto attorno all'una quando, dopo un nuovo rifiuto degli antagonisti a togliere lo striscione - lungo 30 metri e con scritto 'Effetto Pd e Lega-Stelle, 11 aggressioni in 50 giorni: il vostro razzismo è emergenza. Il vero cambiamento: casa, lavoro e reddito per tutti. Lega illegale' - le forze dell'ordine hanno provveduto alla rimozione. I manifestanti, quasi un centinaio, hanno allora "posto in essere un atteggiamento piuttosto ostile", c'è stato "un contatto fisico con le forze di polizia che rispondevano con un leggero intervento di alleggerimento".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie